Marescienza

Haarlem – viaggio in Olanda sul Mare del Nord

Si parla non a caso di Olanda nascosta perché ci sono numerosi siti e località sconosciute ai più che si riversano nelle grandi città ignorando il tesoro di cultura, tradizioni e bellezza che molti posti sanno regalare. È questo il caso di Haarlem e delle spiagge del Nord. La città di Haarlem è la più antica città olandese, ma dopo un periodo glorioso durato dieci secoli che l’ha vista come uno dei più importanti centri commerciali, è oggi abitata da circa 150mila abitanti.

La città di Haarlem

Il turismo spesso appare più come il voler visitare le cartoline che un tempo si sarebbero ricevute, piuttosto che scoprire posti meno noti e meno trafficati, ma che conservano ancora (e meglio) i tratti caratteristici di una cultura, di una terra, di una storia.

La città di Haarlem è proprio tutto questo. Raggiungibile comodamente in treno o anche, per gli appassionati, con un percorso in bicicletta partendo da Amsterdam in un percorso completamente ciclabile. Costeggiando in maniera quasi fraterna la linea ferroviaria, la strada verso Haarlem, tutto in pianura, offre un paesaggio stupendo, specie durante la primavera durante la quale è possibile ammirare le caratteristiche coltivazioni di tulipani.

Arrivati a destinazione ci si ritrova all’interno di uno dei migliori esempi di città olandese. Il centro storico di Haarlem, infatti, è impreziosito da un’architettura tipica olandese. La piazza centrale, il Grotemarkt, sul quale svetta la cattedrale di San Bovone (la chiesa protestante più grande d’Olanda) e il municipio è il cuore di questa cittadina e intorno ad essa si affacciano negozi, caffè e hotel.

Da qui si può partire alla scoperta di quell’Olanda nascosta di cui parlavamo, fatta di palazzi storici e di una serie di manifestazioni che si svolgono durante tutto il corso dell’anno, come la grande parata di fiori in primavera. Dietro la cattedrale è doveroso entrare nella birreria In den Uiver, storico locale di Haarlem dove gustare birre artigianali, altra meraviglia di queste terre.

Le spiagge del Nord

In un itinerario realmente turistico alla scoperta dell’Olanda nascosta da Haarlem è possibile raggiungere le spiagge del Nord nelle località balneari di Zandvoort e Bloemendaal. Zandvoort è celebre anche per aver ospitato, dal 1952 a 1985, il gran premio d’Olanda di Formula 1 (oggi su questo circuito si corrono le gare di Formula 3). Questa città balneare è raggiungibile sempre in bicicletta, passando attraverso il parco nazionale Zuid-Kennermerland con il beneficio di ammirare paesaggi incredibili e meravigliosi, ma anche in treno (è l’unica spiaggia in Olanda raggiunta dalla ferrovia). Un’altra spiaggia molto bella e da visitare è quella di Bloemendaal, rinomata anche per le feste e le discoteche dove divertirsi di giorno, ma soprattutto durante la notte.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi